Ladro colpisce al volto dipendente di un bar a Terni, ruba incasso e scappa

Sono in corso accertamenti per individuare l’uomo

Ladro colpisce al volto dipendente di un bar a Terni, ruba incasso e scappa
Polizia

Ladro colpisce al volto dipendente di un bar a Terni, ruba incasso e scappa. Le volanti, nella nottata di ieri, sono intervenute nei pressi del bar presente nella stazione ferroviaria di Terni, dove poco prima un dipendente, all’atto di aprire l’esercizio commerciale, ha sorpreso un ladro al suo interno. Il malvivente, che era penetrato calandosi da una finestra con l’intenzione di rubare verosimilmente sigarette, trovandosi inaspettatamente di fronte il dipendente, lo ha colpito al volto e, sotto minaccia, lo ha costretto ad aprirgli la porta di ingresso da cui poi è scappato, portando con sé l’incasso del giorno precedente. Sono in corso serrati accertamenti, con la visione delle immagine presenti all’interno del bar, per individuare l’uomo.

Sempre nella serata di ieri, nel corso di un mirato servizio finalizzato alla prevenzione ed al contrasto di furti ai danni delle imprese presenti nella zona industriale di Terni, disposti in sede di Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, la Polizia di Stato ha sventato un furto ai danni di una ditta in località Sabbione, mettendo in fuga i malviventi che stavano tentando di asportare alcuni veicoli parcheggiati al suo interno. I ladri – in procinto di prelevare i veicoli – scoperti dalle volanti, si sono dati alla fuga, approfittando anche del buio per far perdere le loro tracce ed abbandonando l’auto utilizzata per mettere a segno il colpo – un suv rubato il giorno precedente in provincia di Viterbo, che è stato restituito al proprietario.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*