Incidente stradale, ragazza vola giù con l’auto dal ponte di Petrignano, ferita VIDEO

Sul posto i carabinieri, il 118 che ha provveduto a trasportare la ragazza in ospedale

Incidente stradale, ragazza vola giù con l'auto dal ponte di Petrignano, ferita

Incidente stradale, ragazza vola giù con l’auto dal ponte di Petrignano, ferita ASSISI – E’ volata giù dal Ponte di Petrignano di Assisi, ieri sera alle 20,50, una giovane 32enne di Corciano. La sua Ford Focus è irriconoscibile. Un groviglio di lamiere. Eppure i Carabinieri, al nostro arrivo, hanno detto che la ragazza è uscita da sola, parlava e camminava con le sue gambe. Come si sia salvata lo sa solo Iddio. Un volo di cinque metri, poco distante dall’acqua del fiume Chiascio. E’ finita sulla riva del fiume, sull’erba e sul fango e forse, anche questo, le ha salvato la vita. Le sue prime dichiarazioni sarebbero state: “Il vetro appannato, un colpo di sonno”.

Sulla dinamica del rocambolesco incidente indagano i carabinieri del nucleo radiomobile di Assisi arrivati sul posto, mentre la ragazza è stata trasportata in ospedale per accertamenti. C’è chi abbozza una ipotesi. Forse l’asfalto reso viscido dalla pioggia di ieri sera le ha fatto perdere il controllo dell’auto. Le ruote sono salite sul marciapiede del ponte di Petrginano e da lì il salto.

Nel ribaltamento, forse, ha travolto, la ringhiera di metallo e si è rimessa in posizione orizzontale schiantadosi sul greto del fiume. Di sotto, come si vede dalle immagini, un po’ di pezzi dell’auto e le parti metalliche della balaustra del ponte. La vita è salva e credo che San Giuda Taddeo Lebbeo, il santo del 26 di novembre l’abbia protetta. Un giorno, una sera, una notte da non dimenticare.

E’ stata trasportata per accertamenti al <strong>pronto soccorso del Santa Maria della Misericordia dove le sono stati riscontrati traumi a braccia e gambe (ne avrà per 40 giorni).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*