Incidente stradale, Camion si ribalta sulla statale 75 e finisce in una scarpata [FOTO E VIDEO]

Sul posto il 118, la Polstrada di Foligno, il personale dell'Anas e i vigili del fuoco per il recupero del mezzo

Incidente stradale, Camion si ribalta sulla statale 75 e finisce in una scarpata. Ha sbandato sfondando il guard rail e finendo in una scarpata. Un mezzo pesante si è ribaltato sulla strada statale 75 “Centrale Umbra”, all’altezza di Foligno, poco dopo mezzogiorno. L’autista del mezzo fortunatamente non si è fatto nulla, solo qualche ferita lieve. Non ci conoscono le cause dell’incidente. Il sinistro è avvenuto prima dell’imbocco con la Flaminia verso Nocera, lì la strada si restringe per i cantieri e la  circolazione è regolata a doppio senso su unica carreggiata, per consentire lavori di ripristino del piano viabile.

Sul posto la Polstrada di Foligno, il personale dell’Anas con i vigili del fuoco per la rimozione del mezzo. L’incidente ha provocato rallentamenti e code in prossimità dell’innesto con la strada statale 3 “Flaminia”, a Foligno, dove il  transito è stato consentito a senso unico alternato. Rallentamenti anche sulla strada statale 3 “Flaminia” in entrambe le direzioni in prossimità di Foligno.

L’Anas ha fatto sapere che sarà necessaria la chiusura della strada statale 75 “Centrale Umbra” in entrambe le direzioni tra lo svincolo di Foligno Nord e lo svincolo per Fano/Spoleto (Innesto SS3 Flaminia) a partire dalle 19 di oggi, al fine di consentire la rimozione del mezzo pesante ribaltato e l’esecuzione dei lavori di ripristino delle barriere laterali di sicurezza danneggiate a causa del sinistro. Il completamento delle operazioni, che si svolgeranno senza interruzioni durante la notte, è previsto entro la mattina di domani, venerdì 22 luglio.

Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

2 Commenti su Incidente stradale, Camion si ribalta sulla statale 75 e finisce in una scarpata [FOTO E VIDEO]

  1. La causa del sinistro è stata una macchina che ha un po invaso l’altra corsia ed il camion l’ha dovuta schivare…e quell’infame neanche s’è fermato!!!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*