Incendio ospedale Città di Castello, prontamente domato dai vigili del fuoco

Si era sviluppato nella terrazza del deposito al quinto piano

Ventenne si sente male, mix di droga e alcol la manda in ospedale
Ospedale Città di Castello

Incendio ospedale Città di Castello, prontamente domato dai vigili del fuoco. In data odierna,  alle ore 13,20 circa, all’ospedale di Città di Castello si è sviluppato un incendio nella terrazza del deposito del quinto piano (area delle degenze mediche). Gli operatori sanitari, adeguatamente formati tramite corso di formazione aziendale specifico,  hanno immediatamente applicato il Piano Emergenza Interna (PEI) provvedendo ad estinguere il fuoco con gli estintori più vicini, in collaborazione con il personale dell’ufficio tecnico, diramare l’allarme e portare i pazienti in sicurezza nell’apposito spazio, come da protocollo.

L’ufficio tecnico e i Vigili del Fuoco giunti sul luogo hanno verificato che l’incendio fosse completamente estinto e che non fossero coinvolti dispositivi medici ed altre aree di degenza; hanno quindi terminato le operazioni di messa in sicurezza del luogo dove è divampato l’incendio e valutato le condizioni del quinto piano.  L’ufficio tecnico ha provveduto poi ad effettuare il sopralluogo in tutta la struttura per verificare che non vi fossero problemi di sicurezza per i degenti, per gli utenti  e per  gli operatori.

Grazie alla prontezza di tutti gli operatori dell’ospedale, che hanno rapidamente estinto  l’incendio e contenuto i fumi, non è stato necessario trasferire i pazienti in altri presidi né coinvolgere gli operatori sanitari dell’emergenza intraospedaliera precauzionalmente attivati nell’immediato. Sono ancora  in corso di accertamento le cause all’origine dell’incendio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*