Nuovo grave incidente lungo la Pian D’Assino, due donne in codice rosso

È necessario fare di tutto per salvaguardare la sicurezza di chi la percorre

Nuovo grave incidente lungo la Pian D'Assino, due donne in codice rosso
Foto Andrea Smacchi (Consigliere Regionale)

Nuovo grave incidente lungo la Pian D’Assino, due donne in codice rosso

GUBBIO – Un altro incidente stradale nel primo pomeriggio di giovedì 11 maggio lungo la variante della Pian d’Assino, nella zona di Gubbio. Due auto di sono scontrate frontalmente e due donne sono rimaste gravemente ferite nell’impatto. Entrambe sono state trasportate in codice rosso in ospedale, in gravi condizioni. Sul posto sono i vigili del fuoco di Gubbio e la Polizia municipale.  Lungo la stessa strada un altro frontale aveva strappato la vita a tre persone. Nel 2015 un’auto si scontro con un autobus, anche lì tre morti.

«Nuovo grave incidente lungo la Pian d’Assino, domani presenterò un’interrogazione urgente per chiedere alla Regione di predisporre con Anas un piano di messa in sicurezza della variante alla statale 219, una strada priva di dispositivi di controllo o di deterrenti rispetto alle alte velocità. È necessario fare di tutto per salvaguardare la sicurezza di chi la percorre e limitare il verificarsi di questi incidenti gravi». Lo evidenzia il consigliere regionale Andrea Smacchi (Pd) rilevando che “si tratta dell’ennesimo caso che dimostra la pericolosità di questa strada, in cui appena due settimane fa è avvenuto un incidente che ha causato la morte di tre persone”.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*