Il grande Professor Brunangelo Falini e il Creo portano ricerca onco ematologica in Rai

Giorni della Ricerca Centro Ricerca Emato Oncologica in prima linea
CREO

Il grande Professor Brunangelo Falini e il Creo portano ricerca onco ematologica in Rai

(Centro di Ricerca Emato Oncologica) è stato individuato come punto  di riferimento imprescindibile della ricerca nazionale ed internazionale. Nell’ambito dei “ Giorni della Ricerca”, iniziativa promossa dalla Associazione Italiana per la Ricerca( AIRC), l’ospedale S. Maria della Misericordia, come riferisce una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera, sarà  in primo piano in due popolari trasmissioni televisive della Rai, con interviste a ricercatori e pazienti che stanno eseguendo le terapie per sconfiggere la leucemia.

In particolare, giovedì 5 Novembre alle ore 13.50, al termine del TG2 “Medicina 33 “ proporrà un servizio incentrato sull’attività di ricerca svolto dal gruppo del Prof. Brunangelo Falini, che ha messo a punto una nuova forma di terapia con farmaco mirato alla  lesione genetica( vemurafenib) contro la leucemia a cellule capellute, resistente alle terapie convenzionali ed i cui risultati sono stati appena pubblicati sulla prestigiosa rivista medica New England.

Dalla scoperta  si è  ulteriormente incrementata  la “medicina di precisione”, che ha permesso di individuare farmaci intelligenti capaci di contrastare la malattia. Anche la storica trasmissione di divulgazione scientifica della Rai “ Elisi”, da sempre condotta da Michele Mirabella, nella serata di domenica 8 Novembre manderà in onda un servizio sulle ricerche effettuate dal Prof. Falini presso il CREO.  ha realizzato servizi che ripercorrono le tappe della ricerca e dell’assistenza di pazienti anche provenienti da fuori regione colpiti da gravi patologie del sangue.

Per offrire servizi di assistenza  e di confort ai familiari dei pazienti in trattamento presso la struttura di Ematologia dell’Azienda  Ospedaliera  di Perugia, da dieci anni è attivo il Residence Chianelli, supportato dal “Comitato per la vita Daniele Chianelli”,  che proprio la settimana scorsa ha festeggiato 25 anni di attività nel volontariato.

Brunangelo Falini

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*