Gabbia tubi innocenti ha salvato facciata Basilica Norcia da altre scosse VIDEO

Tutti gli interventi di messa in sicurezza realizzati a Norcia hanno tenuto benissimo

Terremoto, a Norcia aperta anche Porta Ascoli, si riduce zona rossa

Gabbia tubi innocenti ha salvato facciata Basilica Norcia da altre scosse NORCIA – “Se la facciata della Basilica di San Benedetto, a Norcia, non fosse stata messa in sicurezza, è probabile che questa mattina piangeremmo il suo crollo”. Lo ha detto così Marica Mercalli, soprintendente belle Arti dell’Umbria, dopo le quattro forti scosse ddel 18 gennaio. “Tutti gli interventi di messa in sicurezza realizzati a Norcia – ha proseguito Mercalli – hanno tenuto benissimo, a cominciare dalla facciata della Basilica grazie alla intelaiatura di tubi innocenti posizionata all’esterno della facciata e sulla contro-facciata”. Una prima struttura in tubi innocenti, alta 18 metri per 22 tonnellate di peso, è stata posizionata davanti a quella che è ormai una “vela”. Una seconda e più piccola “gabbia” è stata posizionata in quello che era l’interno della chiesa ormai quasi totalmente crollata e agganciata alla struttura anteriore.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*