Fuga d’amore in treno, ma senza biglietto, bloccati da Polfer di Foligno

E’ durata poco la “fuitina” di due fidanzatini. Lui innamoratissimo, lei minorenne ospite di una Comunità

Fuga d’amore in treno, ma senza biglietto, bloccati da Polfer di Foligno. E’ durata poco la “fuitina” di due fidanzatini. Lui innamoratissimo, lei minorenne ospite di una Comunità, hanno pensato di andare al mare per passare qualche ora insieme da soli, lontano dalla quotidianità e dai problemi personali.

Mezzo scelto per la fuga: il treno. Ma non avevano fatto i conti col biglietto. E per risparmiare hanno pensato di nascondersi nei bagni delle carrozze. Il primo posto controllato dal personale sul treno, che ha subito avvertito gli agenti della Polizia Ferroviaria di Foligno; intervenuti non hanno potuto che verificare la mancanza dei titoli di viaggio.

La ragazza è stata immediatamente riaffidata alla Comunità di cui era ospite. Non prima però di essere multata, col fidanzato, per la mancanza del biglietto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*