Primi d'Italia

Ferito alla testa dopo tuffo Trasimeno, restano gravi condizioni olandese

La Tac ha confermato la estensione della emorragia cerebrale

Ferito alla testa dopo tuffo Trasimeno, restano gravi condizioni olandese

Ferito alla testa dopo tuffo Trasimeno, restano gravi condizioni olandese

TRASIMENO – Restano stabili, ma sempre gravi, le condizioni del ragazzo olandese vittima di un infortunio alla testa dopo un tuffo da una piattaforma al lago Trasimeno. I medici hanno proceduto ad un ulteriore Tac, dopo quella eseguita nelle fasi successive ai primi soccorsi nella serata di venerdì. L’esito dell’esame non ha, tuttavia, modificato il quadro clinico, con specifico riferimento alla emorragia cerebrale, diretta conseguenza del trauma. La dottoressa Maria Santa Meoni del reparto di Rianimazione, dove lo studente è ricoverato, fa sapere, attraverso l’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, che nella giornata di lunedì verrà eseguito un nuovo accertamento.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*