Federico Bigotti dichiarato incapace di intendere e di volere

Gli avvo­cati Vin­cenzo Bochic­chio e Fran­ce­sco Areni, il 12 luglio, chie­de­ranno il pro­scio­gli­mento al gip

Federico Bigotti dichiarato incapace di intendere e di volere

Federico Bigotti dichiarato incapace di intendere e di volere

E’ in carcere con l’accusa di aver ucciso a coltellate la mamma, Anna Maria Cenciarini. Fede­rico Bigotti è stato dichiarato incapace di intendere e di volere da parte dei periti del tribunale di Perugia.

Il ragazzo, secondo la peri­zia psi­chia­trica, il 28 dicem­bre quando accol­tellò la madre non era in sé.
Fede­rico Bigotti, secondo gli inve­sti­ga­tori, ha ucciso la madre, col­pen­dola 8 volte con un col­tello in cucina.

Il ragazzo, aveva rac­con­tato di aver cer­cato di impe­dire alla madre di sui­ci­darsi. Non riuscendosi.

Gli avvo­cati Vin­cenzo Bochic­chio e Fran­ce­sco Areni, il 12 luglio, chie­de­ranno il pro­scio­gli­mento al gip.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*