Falso allarme bomba al santuario di Roccaporena

Ad allertare il sacerdote un uomo, poi risultato essere uno squilibrato

Falso allarme bomba al santuario di Roccaporena. Tanta paura ieri a Roccaporena di Cascia per un allarme bomba, poi dimostratosi falso. Un uomo si è avvicinato al parroco per dirgli che intorno alle 18 ci sarebbe stata un’esplosione e poi si è allontanato.

Immediata, da parte del sacerdote, la chiamata ai carabinieri che hanno avviato le contromisure del caso: evacuazione immediata del santuario da parte degli artificieri e controlli a tappeto anche alla Basilica di Santa Rita. Allarme rientrato dopo qualche ora ma tanta paura anche tra i cittadini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*