Parlamento Europeo si riunirà a Norcia, su iniziativa congiunta Tajani-Pittella VIDEO

Non è stata ancora fissata una data precisa per la riunione di Norcia ma presumibilmente si terrà intorno al 25 marzo

Parlamento Europeo si riunirà a Norcia, su iniziativa congiunta Tajani-Pittella NORCIA – Una riunione a Norcia in occasione delle celebrazioni del 60/o anniversario del Trattato di Roma. La conferenza dei presidenti del Parlamento Europeo ha deciso oggi di organizzare un incontro nella cittadina umbra. Lo ha reso noto il presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani. L’iniziativa è stata lanciata in collaborazione con il presidente del gruppo S&d Gianni Pittella e, secondo quanto riferito da Tajani, è stata accolta positivamente da tutti i colleghi presenti alla riunione. “E’ un gesto di solidarietà dell’Europa nei confronti dei paesi e delle popolazioni colpite dal terremoto”, ha detto Tajani. Non è stata ancora fissata una data precisa per la riunione di Norcia ma presumibilmente si terrà intorno al 25 marzo. Il sindaco di Norcia Nicola Alemanno è stato già informato dell’iniziativa.

Che emozione sapere che si parlerà di Europa a Norcia, terra natale di San Benedetto. Ho ricevuto la telefonata del Presidente del Parlamento Europeo On. Antonio Tajani che mi ha confermato la riunione a Norcia dei Presidenti dei Gruppi Parlamentari in occasione delle celebrazioni del 60/o anniversario del Trattato di Roma il 25 marzo. Non consociamo ancora la data della riunione ma stiamo già lavorando per accogliere al meglio le autorità.

Stavamo lavorando a questo obiettivo già prima del terremoto; l’occasione si è presentata in un momento difficile per Norcia ma questo gesto denota grande attenzione nei nostri confronti e ci da nuovo vigore nell’affrontare un periodo complesso e delicato. Siamo veramente emozionati e onorati di poter ospitare questo evento che segnerà la storia della città e sicuramente ci darà una spinta notevole verso il percorso della ricostruzione.

Incontrarsi a Norcia e parlare di Europa e delle ragioni della sua identità dalla terra natale di San Benedetto acquista un significato ancor più profondo: Norcia potrebbe diventare punto di riferimento per l’identità Europa come Assisi lo è per la pace.

C’è grande attenzione verso Norcia e verso le zone colpite dal sisma. Ne abbiamo avuto ampia dimostrazione anche dalla lettera indirizzatami dal Presidente Juncker che ha confermato l’impegno della UE alla ricostruzione della Basilica di San Benedetto e una sua futura visita. Intanto sabato prossimo sarà a Norcia il Commissario per le Politiche Regionali Corina Cretu: c’è voglia di cooperare per una piena e rapida ricostruzione delle zone colpite dal sisma. Continuiamo a lavorare senza sosta per i nostri concittadini con la consapevolezza che non siamo soli.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*