Esplode bomba a mano nello stabilimento a Spoleto: gravissima una ragazza VIDEO

Indagano i carabinieri, con l’obiettivo di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto

Esplode bomba a mano nello stabilimento a Spoleto: gravissima una ragazza

Esplode bomba a mano nello stabilimento a Spoleto: gravissima una ragazza SPOLETO – Un’esplosione si è verificata nello stabilimento militare del Munizionamento Terrestre di Baiano di Spoleto, mentre erano in corso delle lavorazioni. Una dipendente dello Stabilimento, una giovane della zona di 24 anni, è rimasta ferita ed è stata immediatamente trasferita alla più vicina struttura sanitaria.

La giovane è stata soccorsa dal 118 e portata all’ospedale della stessa città umbra dove viene sottoposta ad accertamenti. Sulle cause e la dinamica dell’incidente, sottolinea l’Agenzia Industrie Difesa, “sono in corso gli accertamenti da parte delle autorità competenti”. Anche la Direzione dello Stabilimento Militare ha avviato “proprie indagini mettendosi a disposizione della magistratura”.

La ragazza ferita era stata assunta con un contratto di lavoro interinale che sarebbe scaduto domani. Indagano i carabinieri, con l’obiettivo di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto.

La ragazza, che ha riportato ustioni e un importante trauma toraco-facciale, è attualmente ricoverata in Rianimazione con prognosi riservata all’Ospedale di Terni. Finora è stata sottoposta a un primo intervento di oculistica per i danni subiti agli occhi, è ventilata meccanicamente e sotto terapia antibiotica.

 

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*