E’ morto Bud Spencer, l’eroe di mille scazzottate

E' stato anche il fondatore della Mistral Air, la compagnia aerea da poco atterrata in Umbria

E' morto Bud Spencer, il gigante buono delle 1000 scazzottate
Foto da Facebook Bud Spencer

E’ morto Bud Spencer, l’eroe di mille scazzottate. “Speriamo, prima o poi di averlo tra noi qui in visita all’aeroporto internazionale San Francesco di Assisi”, l’avevano detto i vertici della Mistral Air e dello scalo umbro durante l’ultima conferenza stampa. In quell’occasione si erano presentate le nuove tratte estive. E’ morto Carlo Pedersoli, in arte Bud Spencer: il gigante buono del cinema italiano. Attore, ma prima ancora nuotatore, pallanuotista e fondatore della Mistral Air, la compagnia aerea da poco atterrata in Umbria. La morte l’ha annunciata, ieri, il figlio Giuseppe Pedersoli: “Papà è volato via serenamente alle 18.15. Non ha sofferto, aveva tutti noi accanto e la sua ultima parola è stata ‘grazie”. Era nato a Napoli il 31 ottobre 1929. L’eroe di mille scazzottate, in coppia con Terence Hill – il popolare Don Matteo – ha perso la sua ultima battaglia.

“Speriamo, prima o poi di averlo tra noi qui in visita all’aeroporto internazionale San Francesco di Assisi”, l’avevano detto i vertici della Mistral Air e dello scalo umbro durante l’ultima conferenza stampa. In quell’occasione si erano presentate le nuove tratte estive.

La Mistral Air venne fondata nel 1981 dall’attore Bud Spencer e diventò operativa nel 1984. Fino al 2002 è appartenuta all’azienda olandese TNT per cui svolgeva operazioni di trasporto merci, prima che TNT vendesse il 75% delle azioni a Poste italiane. Dal 2005 il gruppo Poste italiane ne è divenuto l’azionista unico.

Bud Spencer era alto Altezza: 1,93m
Peso: 125 kg
Alla nascita: 6 kg[28] Quando era nuotatore: 100–105 kg
Nel periodo di massimo successo (anni Settanta-Ottanta): 120–130 kg
Nel 2000: 140 kg
Nel 2010: 125 kg, dopo essere stato 152 kg
Piede: 47

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*