Donna di 76 anni muore a Umbertide a causa della coperta termica

La salma è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale di Umbertide a disposizione dell’autorità giudiziaria

Donna di 76 anni muore a Umbertide a causa della coperta termica

Donna di 76 anni muore a Umbertide a causa della coperta termica UMBERTIDE – Olga Palombacci, 76 anni, è morta soffocata nella mattinata di lunedì nella sua casa di via Spoletini, a Umbertide. A causare il decesso le esalazioni tossiche provocate dall’incendio della coperta termica. La donna viveva a Umbertide in una villetta bifamiliare, suddivisa in tre nuclei abitativi tutti legati da parentela. E’ stata la figlia della pensionata a dare l’allarme intorno alle 10. Non vedendo la madre e allarmata dall’odore acre che si stava diffondendo nell’abitazione, è entrata in casa trovando l’anziana senza vita in camera da letto.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco di Città di Castello e i carabinieri della Stazione di Umbertide. Secondo le indagini dei militari la causa della morte della donna andrebbe ricondotta al malfunzionamento della coperta elettrica, incendiatasi a causa forse di un corto circuito. L’incendio non ha danneggiato la stanza, ma solo annerito le pareti e il pavimento, ma le esalazioni di ossido di carbonio e forse di altri combusti sono stati fatali per la pensionata. La villetta, che non ha riportato danni, è stata dichiarata agibile. La salma di Olga Palombacci è stata trasferita presso l’obitorio dell’ospedale di Umbertide a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*