Diretta streaming del Consiglio Comunale Assisi, vietata condivisione

Banale svista o volontà di impedire condivisione? Attendiamo risposta

Diretta streaming del Consiglio Comunale Assisi, vietata condivisione. A che serve fare una diretta streaming se impedisci gli utenti di incorporare il video della diretta stessa? Non serve proprio a nulla, infatti! E’ quello che è successo durante lo streaming del consiglio comunale di Assisi del 21 luglio 2016. Questa “strana mania” di evitare la condivisione negli altri siti appartiene all’età della pietra. Impedirlo, infatti, riduce il numero degli utenti spettatori. Il video della diretta poteva essere visto soltanto su YouTube, nel canale di Assisi Channel. Il numero degli spettatori online durante il consiglio oscillava, infatti, dai 100 ai 120, pochini per un comune come Assisi. Se fosse stata la possibilità di condividerla su altri siti web, il numero degli utenti sarebbe cresciuto.

Siamo nell’era di internet e quindi nell’era della condivisione di file e materiali nella “ragnatela più grande del mondo”. Fare una diretta video sul più famoso canale di “condivisone” online e impedirne poi la divulgazione sugli altri portali web non dimostra maturità intellettuale. E questo sarebbe rinnovamento? E questo sarebbe partecipare? Noi della redazione di Assisi Oggi – che abbiamo “embeddato” il primo Consiglio comunale – abbiamo provato a condividere sulle nostre pagine sia con link, sia con ID il video, cercavamo anche il codice embed, ma non era disponibile. Durante l’incorporamento compariva la scritta: “Guarda questo video su YouTube. La riproduzione sui altri siti web è stata disattivata dal proprietario del video”.

Chi è il proprietario del video? Non vogliamo neppure saperlo. Al di là della scarsità dell’audio e delle immagini pessime, ci auguriamo che tutto questo sia stato soltanto frutto di una “banale” svista! Non era questo il sogno di Stefania Proietti, o ci siamo sbagliati?

vietato

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*