Danni immensi allo studio legale, indaga polizia

Gli avvocati dello studio si sono resi conto di quanto era successo il giorno dopo, al momento della riapertura.

Polizia rimpatria altro spacciatore

Danni immensi allo studio legale, indaga polizia

Sei computer mancanti e casseforti sfondate. La polizia con la scientifica sta indagando sul furto avvenuto l’altra notte nello studio legale Mucci, di via XIV Settembre, ai piedi dell’acropoli e davanti al tribunale penale.

I danni sono immensi. Gli avvocati dello studio si sono resi conto di quanto era successo il giorno dopo, al momento della riapertura.

I ladri sarebbero prima entrati dal portone principale del palazzo, tentando di sfondare il portone dello studio, ma senza riuscire.

A quanto sembra, dopo vari tentativi, sarebbero entrati dalla finestra. La banda, sul posto, ha lasciato gli arnesi usati per lo scasso, tra cui tubi e anche un copertone con all’interno del cemento e un palo. Le indagini sono in corso.

Per risalire agli autori sarebbero stati ascoltati anche i residenti che dicono di aver sentito rumori intorno alle tre di notte. Gli agenti cercheranno di risalire passando al setaccio anche le telecamere della zona.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*