Da Chianciano a Perugia per rubare ai grandi magazzini

Una donna è stata arresta. Per lei anche il Foglio di Via Obbligatorio da Perugia.

Da Chianciano a Perugia per rubare ai grandi magazzini

Da Chianciano a Perugia per rubare ai grandi magazzini. Una 28enne di Pescara è stata arrestata dalla Polizia di Perugia per aver rubato 140 euro di capi di abbigliamento in un grande magazzino di Ellera dopo aver staccato le placche del sistema antitaccheggio e i cartellini. A notare la donna sono stati gli addetti all’antitaccheggio che avevano fermato la ragazza poiché, oltrepassando le barriere delle casse, aveva fatto scattare l’allarme.

le volanti sono arrivate sul posto e hanno trovato la donna una tenaglia in metallo e, sotto la gonna, una calamita comunemente usata per rimuovere le placche dei dispositivi antitaccheggio. Dentro la borsa alcuni capi di abbigliamento rubati. Gli strumenti sono stati sequestrati e la donna è stata processata in mattinata. Per lei anche il Foglio di Via Obbligatorio da Perugia. In passato aveva compiuto analoghi episodi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*