Brunello Cucinelli, ricavi in crescita, chiuso un 2016 splendido VIDEO

Gli investimenti nel 2016 sono ammontati a quasi 30 milioni di euro

Cucinelli, chiuso collocamento 3 per cento, azioni cedute a 21,09 euro
BRUNELLO CUCINELLI

Brunello Cucinelli, ricavi in crescita, chiuso un 2016 splendido MILANO – Brunello Cucinelli ha chiuso il 2016 con ricavi preliminari a 456 milioni di euro, in crescita del 10,1% a cambi costanti rispetto al 2015. Il fatturato – spiega una nota della società – è “in significativo aumento in tutte le aree geografiche, con i mercati internazionali in crescita del +10,7% e il mercato italiano del +7,3%”. Risultati di vendita positivi in tutti i mercati internazionali: Nord America +7,1%, Europa +5,8%, Greater China +21,8%, resto del mondo +39,4%; in crescita anche tutti i canali distributivi: monomarca retail +17,1%, monomarca wholesale +2,4%, multimarca wholesale +4,2%.

L’indebitamento finanziario netto era pari a circa 51 milioni di euro al 31 dicembre 2016, in riduzione rispetto alla posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2015 (56,4 milioni di euro). Gli investimenti nel 2016 sono ammontati a quasi 30 milioni di euro. “Si è chiuso un altro anno splendido per la nostra industria con una crescita del fatturato a due cifre e un’immagine a livello universale che ci pare gradevolissima. Vista la qualità delle vendite, ci aspettiamo altresì la stessa cosa per quanto riguarda i profitti. Il buonissimo riscontro sui sell-out dell’Inverno 2016 e l’ottima campagna vendite Estate 2017, ci fanno ben immaginare per l’anno in corso una sana crescita a due cifre sia del fatturato che dei profitti”, ha commentato il presidente e a.d. Brunello Cucinelli.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*