Primi d'Italia

Botte per vendetta, tentata aggressione a una giovanissima

Ragazzino picchiato finisce in ospedale, aveva tentato di ribellarsi all’ennesimo atto di violenza

Botte per vendetta, tentata aggressione a una giovanissima

Botte per vendetta, tentata aggressione a una giovanissima

Aggressioni per vendetta per una parola e uno sguardo di troppo. E’ quello che è successo a Perugia sabato scorso tra una quarantina di ragazzini proprio nella zona commerciale di Ellera e in pieno centro. Secondo quanto si apprende un ragazzo è finito in ospedale dopo essere stato picchiato sempre nelle zone frequentate. Il minorenne, che sarebbe rimasto ricoverato qualche giorno al Santa Maria della Misericordia anche se in condizioni fortunatamente non gravi, avrebbe raccontato di essere stato aggredito e picchiato da alcuni coetanei.

Le violenze non si fermano qui. Altre aggressioni operate da persone riconducibili alla famosa baby gang identificata qualche settimana fa. La questione è passata immediatamente all’ufficio dell’Anticrimine della questura che si occupa di minori. E poi ancora di un’altra aggressione tentata ai danni di una giovanissima e anche in questo occhi puntati sulla gang di giovanissimi.

Botte per vendetta

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*