Blitz Fontivegge, rientra illegalmente, tunisino arrestato dalla Polizia a Perugia

Per l’uomo è scattata la denuncia a piede libero per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Blitz Fontivegge, rientra illegalmente, tunisino arrestato dalla Polizia a Perugia

Blitz Fontivegge, rientra illegalmente, tunisino arrestato dalla Polizia a Perugia. Proseguono i controlli della Polizia di Stato a Fontivegge. Arrestato un trentenne cittadino Tunisino rientrato nel territorio dopo essere stato espulso; erano circa le 14 di sabato scorso quando la pattuglia delle volanti fermava per controllo quattro cittadini di origine nordafricana rintracciati in Piazza Vittorio Veneto. Dalle verifiche fatte, emergeva la presenza di un trentenne tunisino con pregiudizi di polizia per violazione delle disposizioni in materia di immigrazione e di stupefacenti.

A carico dell’uomo risultava, peraltro, essere già stata eseguita l’espulsione dal territorio dello stato Italiano per la durata di 5 anni su provvedimento del Prefetto di Perugia del 2015. L’uomo, cui veniva contestato il reato di reingresso illegale nello Stato, veniva pertanto tratto in arresto e trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura in attesa del rito direttissimo. In compagnia del predetto veniva individuato un suo connazionale del ‘69, il quale veniva trovato in possesso di un coltello. Per l’uomo è scattata la denuncia a piede libero per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*