Baby gang, prosegue l’indagine della Municipale e Polfer

Gli uomini del comandante Maccari in questa fase hanno allargato il raggio d’azione e di monitoraggio anche alle scuole medie.

Baby gang, prosegue l'indagine della Municipale e Polfer

Baby gang, prosegue l’indagine della Municipale e Polfer

Gli accertamenti vanno avanti, ma con il massimo riserbo proprio perché riguardano tanti minorenni. E’ l’indagine baby gang che ha stretto il cerchio un “gruppone” di decine di giovanissimi. Tutto è svolto da un lato degli agenti della polizia municipale di Corciano (diretti da Marco Maccari) e dall’altro da quelli della polizia ferroviaria di Perugia (diretti da Alessandro D’Antoni e coordinati da Alessandro De Micheli). Da quell’indagine, qualche settimana fa, è arrivata la maxi operazione congiunta (presenti anche squadra mobile e finanza) che ha portato a identificare 90 ragazzi con atteggiamenti da piccoli boss.

Durante i controlli sono stati trovati hashish e marijuana e poi un coltello e un martelletto per spaccare i vetri delle auto. 25-30 figure ogni sabato pomeriggio si muove fra le stazioni e l’area commerciale di Corciano. L’attività degli investigatori è particolarmente delicata e impegnativa. Per alcuni di questi ragazzi (cinque) nelle settimane scorse sono arrivati anche provvedimenti di tipo penale, gli altri sarebbero seguiti particolarmente da vicino. Gli uomini del comandante Maccari in questa fase hanno allargato il raggio d’azione e di monitoraggio anche alle scuole medie.

Baby gang

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*