Avanti Tutta festeggia l’arrivo del 2017 in oncologia a Perugia

Novità di quest’anno è il collegamento in diretta streaming con l’ospedale di Ravenna grazie all’ultima donazione della onlus: un televisore 60 pollici per la sala di attesa

Avanti Tutta televisore

Avanti Tutta festeggia l’arrivo del 2017 in oncologia a Perugia PERUGIA – Restare accanto ai malati oncologici per allietare la loro degenza soprattutto nei giorni di festa, quando l’essere ricoverati in ospedale è ancora più triste. Con questo obiettivo Avanti Tutta onlus ripropone per la sera di San Silvestro la “tombolata”. Per il quarto anno consecutivo il 31 dicembre (dalle ore 21,30 circa) Leonardo Cenci e parte dello staff dell’associazione sarà presente nella sala di attesa dell’oncologia medica dell’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia. Novità di questa edizione sarà il collegamento in diretta streaming con lo stesso reparto del nosocomio di Ravenna, dove da qualche mese lavora la dottoressa Chiara Bennati, il medico che ha seguito fin da subito Leonardo nella sua malattia.

“Proseguiamo nella nostra mission – afferma il presidente di Avanti Tutta – di sensibilizzare, umanizzare, dare dignità e divertimento ai pazienti ricoverati in oncologia ed ai loro familiari. La novità di quest’anno sarà il collegamento che faremo in diretta streaming con la dottoressa Bennati attraverso un computer collegato alla nostra ultima donazione: un televisore Samsung 60 pollici che abbiamo fatto installare nella sala di attesa in memoria di Stefano Pagnotta, come voluto dalla sua famiglia. Invito tutti a venirci a trovare la sera del 31 dicembre in oncologia. Siamo al terzo piano del blocco M dell’ospedale. Possono venire a vedere il reparto, quello che siamo stati capaci a fare, per riflettere ed apprezzare quanto sia preziosa la vita”

Durante la serata Leonardo chiamerà i numeri della “tombolata”, ideata per l’occasione. Non ci sarà una cabala napoletana ma sarà incentrata nell’aspetto medico-infermieristico e con qualche cosa di piccante in più. Sarà originale e divertente per regalare sorrisi e tanto divertimento ai malati ricoverati ed ai loro familiari. La serata si chiuderà a mezzanotte con il brindisi e lo scambio di auguri di buon anno.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*