Attraversa i binari ferroviari, insulti e spintoni ai poliziotti, succede a Fontivegge

Denunciato 30enne italiano per oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale

Attraversa i binari ferroviari, insulti e spintoni ai poliziotti, succede a Fontivegge

Attraversa i binari ferroviari, insulti e spintoni ai poliziotti, succede a Fontivegge
PERUGIA – E’ accaduto qualche sera fa alla stazione di Fontivegge allorché, a tarda ora, i poliziotti in servizio nello scalo ferroviario notavano un individuo che attraversava i binari in violazione del divieto. Raggiunto immediatamente, gli agenti lo hanno bloccato e l’uomo, un trentenne italiano con pregiudizi di polizia, reagiva in malo modo al controllo.

Alla richiesta di fornire le generalità, il 30enne rispondeva in tono canzonatorio, fornendo il nominativo di un noto personaggio televisivo, con atteggiamento di spregio e sfida nei confronti degli operatori. Invitato a mantenere un contegno diverso, l’uomo reagiva inveendo contro gli agenti e protestando per il fatto di non avere un posto dove passare la notte e di dover trovare una carrozza libera.

Accompagnato in Questura nonostante la resistenza opposta, il 30enne è stato denunciato per oltraggio, resistenza e minacce a pubblico ufficiale nonché sanzionato per l’abusivo attraversamento della linea ferroviaria.

Print Friendly

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*