Alberi pericolosi a Perugia, Movimento sovranità nazionale denuncia degrado

Continua il controllo del territorio urbano che il Movimento Nazionale per la Sovranità

Alberi pericolosi a Perugia, Movimento sovranità nazionale denuncia degrado  PERUGIA – Continua il controllo del territorio urbano che il Movimento Nazionale per la Sovranità si è dato come impegno nell’interesse della cittadinanza. Oggi siamo costretti a constatare l’assoluta mancanza di razionalità da parte dell’Amministrazione comunale riguardo il delicato tema della gestione delle alberature stradali.

Se da un lato infatti si procede a pregevoli potature, come nel caso di Viale Roma, dall’altro rimangono inspiegabilmente inascoltate le segnalazioni di altri residenti  per l’abbattimento di piante pericolose, da anni senza vita.

I CASI PIU’ URGENTI
Ci preme mettere in luce alcuni casi più urgenti
, quelli che si possono incontrare camminando per poche centinaia di metri nel popoloso quartiere di Via della Pallotta: una grossa quercia all’incrocio tra le vie Boccaccio e Petrarca, un ailanto presso il piazzale del Todis e dell’UniCredit, due pioppi dietro i palazzi di Piazzale Giotto.

Tutte piante completamente secche da tempo, con grave pericolo di crollo e conseguenti danni ad autoveicoli ma peggio ancora se ad essere investiti fossero i cittadini che transitano nella zona sottostante.

Purtroppo la cronaca ci ha già fatto vivere eventi simili, specialmente in occasione di violente perturbazioni che si verificano nella stagione estiva, sempre meno eccezionali e quindi prevedibili.

Ricordiamo tutti la più recente, quella che ha letteralmente “affogato” la prima edizione della Rievocazione storica Perugia 1416.

Pertanto non possiamo che esigere l’immediato intervento dell’Ente preposto per gli improrogabili abbattimenti a tutela in primis della sicurezza dei cittadini, evitando che un infausto evento vada a riempire le pagine dei nostri giornali con lacrimevoli quanto evitabili fatti di cronaca.

Giulio Guiducci                                                                                                                                                        Resp. Gioventù Identitaria                                                                                                                      Movimento Nazionale per la Sovranità

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*