Unipegaso

Aggressione giudici, Cardella, in arrivo la vigilanza armata

Per poche ore questo fatto si sarebbe potuto evitare

Aggressione in tribunale, Cardella, in arrivo la vigilanza armata
FAUSTO CARDELLA

Aggressione giudici, Cardella, in arrivo la vigilanza armata

PERUGIA – Per poche ore questo fatto si sarebbe potuto evitare. C’è rammarico nelle parole del procuratore generale Fausto Cardella, che commenta l’aggressione ai giudici avvenuta ieri al tribunale civile di Perugia. “Il tribunale civile è il più esposto a simili atti”. E dal suo arrivo, Cardella ha avviato le procedure per l’installazione dei Metal detector. Procedure che erano giunte al termine.

Dal 2 ottobre sarebbe partita anche la vigilanza urbana. La macchina burocratica ha registrato proprio il 22 settembre le ultime due determine ministeriali, in sostanza il via libera al progetto per installare i varchi all’ingresso di un palazzo centenario nato per tutte altre funzioni “Restava solo da individuare il direttore dei lavori ma ora i tempi vedranno di sicuro un’accelerata”, conferma il procuratore Cardella con rammarico.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*