Primi d'Italia

Aggredisce il capotreno che gli chiede il biglietto, denunciato 35enne senza fissa dimora

Ricostruiti i fatti l’uomo è stato denunciato in stato di libertà.

Aggredisce il capotreno che gli chiede il biglietto, denunciato 35enne senza fissa dimora FOLIGNO – La Sezione Polizia Ferroviaria di Foligno ha individuato l’autore di una aggressione ai danni di un capotreno e lo ha segnalato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Perugia per i reati di oltraggio, minaccia e rifiuto di fornire le proprie generalità a Pubblico Ufficiale. L’indagine, durata una settimana, è stata avviata subito dopo che è stata segnalata l’aggressione ad un capotreno delle Ferrovie dello Stato. Era a bordo del convoglio che da Foligno viaggiava verso Perugia e stava effettuando il controllo dei biglietti dei passeggeri.

Quando lo ha chiesto all’ennesimo viaggiatore, questi si è rifiutato, ha risposto a male parole, l’ ha insultato, lo ha minacciato e poi si è repentinamente dileguato. Sono scattati subito gli accertamenti della Polizia Ferroviaria che hanno permesso di stringere rapidamente il cerchio sulla persona indicata nella denuncia, grazie al fatto che il capotreno non ha dimenticato nessun particolare nelle descrizioni dell’autore del reato. Da esse i poliziotti sono risaliti dapprima alla sua individuazione, un senza fissa dimora che saltuariamente bazzica alla stazione. Sette giorni dopo, appena ha rimesso piede su un treno è stato rintracciato dai poliziotti di turno che lo hanno acciuffato; l’entrata in azione della Polfer ha evitato un suo ulteriore tentativo di fuga. Ricostruiti i fatti l’uomo è stato denunciato in stato di libertà.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*