Acqua potabile allaga strade Ferentillo, Terni, Coordinamento Nera insorge

Il guasto è stato prontamente segnalato, ma "han detto che se ne parla lunedì"

Acqua potabile allaga strade Ferentillo, Coordinamento Nera insorge

Acqua potabile allaga strade Ferentillo, Terni, Coordinamento Nera insorge Da pochi giorni sulla spinta di negare quello che i Comitati contro l’acquedotto contestavano, cioè la gestione colabrodo del Sii (Servizio Idrico Integrato), lo stesso ha inviato una lettera unita alla bolletta, quindi a tutti gli utenti, decantando sia l’opera “ magna” dell’acquedotto Terria-Pentima, sia la grande efficienza del Sii, facendo una vera e propria dichiarazione di intenti riguardo la riparazione delle perdite. Ma a smentire i tardivi buoni propositi arrivano i fatti; un fiume di acqua potabile, proveniente dalla sottostante rete idrica, inonda via Alessandria a Ferentillo; i cittadini che prontamente hanno telefonato per segnalare il guasto al numero verde del Sii, si sono sentiti rispondere dalla segreteria telefonica che se ne riparla lunedì.

Un servizio serio come dovrebbe essere quello che gestisce l’acqua e gestira’ milioni di euro per questo inutile nuovo acquedotto, non ha un servizio di pronto intervento nei giorni festivi? Ma tutto ciò non sorprende i cittadini, sono abituati da tempo alla mala gestione del servizio idrico, da anni basta prendere il discorso in qualsiasi bar o altro esercizio pubblico, che subito si alza un coro di lamentele sulla gestione, sulla tariffa eccessiva, sulla mancata cura degli impianti, bottini mai puliti, valvole di rete che perdono nei pozzetti, acqua che zampilla lungo le strade, sgradevole sapore di cloro, voragini che si aprono a causa della perdita sotterranea di acqua, come è avvenuto recentemente al centro di Terni.

E’ logico ed elementare chiedersi, ma se utilizzano i soldi dell’Europa e l’aggravio sulle bollette per fare un nuovo acquedotto, allora la rete cittadina, con quali soldi verrà risistemata? Non hanno mai fatto manutenzione e mai la faranno, circa la metà dell’acqua che rapinano alla falda profonda del Nera andrà inutilmente persa. COORDINAMENTO PER LA DIFESA DEL NERA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*