A Leonardo Cenci il Cedro d’Oro nella Giornata Nazionale del Malato Oncologico

Il premio viene assegnato ogni anno a personalità che si sono contraddistinte per il loro contributo quotidiano nella lotta contro il cancro.

Leonardo Cenci in Senato

A Leonardo Cenci il Cedro d’Oro nella Giornata Nazionale del Malato Oncologico ROMA – Leonardo Cenci è stato premiato con il “Cedro d’Oro“. Gli è stato conferito questa mattina (giovedì 18 maggio), presso la sala degli Atti Parlamentari in Senato a Roma, in occasione della “Giornata Nazionale del Malato Oncologico”, istituita con DPCM 19.01.2006 su proposta di Favo (Federazione italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia) e del Ministero della Salute. Il premio viene assegnato ogni anno a personalità che si sono contraddistinte per il loro contributo quotidiano nella lotta contro il cancro.

Il Cedro rappresenta il simbolo della Giornata dei malati oncologici che celebra la forza di quanti, colpiti dal tumore, lottano per la vita e per la dignità della vita.

Leonardo ha ricevuto il premio su decisione del Comitato Esecutivo della Favo che ha deciso di conferirglielo “per la sua continua preziosa testimonianza e per il costante grande impegno nel promuovere la pratica sportiva nei protocolli di terapia antitumorale”.

“Sono molto onorato di aver ricevuto questo riconoscimento – commenta il presidente di Avanti Tutta onlus perché è un premio internazionale molto importante. Anche la motivazione con cui mi è stato assegnato rispecchia in pieno la mission dell’associazione”.

La Favo (www.favo.it) è nata nel 2003 come l'”Associazione delle associazioni” a servizio dei malati di cancro e delle loro famiglie. È gestita da un Comitato Esecutivo composto in maggioranza da malati o ex malati. È di fatto il sindacato dei malati oncologici cui aderiscono oltre 550 associazioni federate, molte delle quali diffuse su tutto il territorio nazionale attraverso rappresentanze in tutte le province. Le associazioni federate assicurano ogni tipo di aiuto e sostegno: dall’assistenza domiciliare alla riabilitazione, dalla terapia del dolore al supporto psicologico, dall’informazione sulla malattia a quella sul diritto ai benefici economici, lavorativi e socio assistenziali garantiti dallo Stato.

Domani (venerdì 19 maggio) Leonardo prenderà parte alla “Race for the cure“, una tre giorni di salute, sport e benessere per la lotta ai tumori del seno promossa dalla Susan G. Komen Italiain ed in programma in questo fine settimana presso il Circo Massimo di Roma. Nello specifico Leonardo farà due interventi in due convegni aperti ai ragazzi delle scuole del territorio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*