Primi d'Italia

Rapina alla Banca Marche di Ponte San Giovanni, due uomini armati minacciano i dipendenti

Attraverso le immagini delle telecamere a circuito chiuso della banca, gli investigatori stanno cercando di identificare gli autori del colpo

Rapina alla Banca Marche di Ponte San Giovanni, due uomini armati minacciano i dipendenti

Rapina alla Banca Marche di Ponte San Giovanni, due uomini armati minacciano i dipendenti PONTE SAN GIOVANNI – Due uomini hanno rapinato l’agenzia della Banca Marche in via Manzoni a Ponte San Giovanni. E’ accaduto intorno alle ore 16 di lunedì 13 febbraio, quando in banca non c’erano clienti. I due, da quanto appreso, hanno minacciato i dipendenti dell’istituto di credito e dopo essersi fatti consegnare del denaro li hanno rinchiusi in bagno e sono fuggiti. Sull’episodio sono in corso le indagini della polizia.

Polizia e carabinieri sul posto per i primi rilievi e per raccogliere le testimonianze dei presenti. Sono ancora in corso i conteggi per stabilire l’ammontare del bottino. Dalle prime indiscrezioni sembra che i banditi, con il volto travisato da un passamontagna e armati di taglierino, avrebbero rinchiuso in uno stanzino alcuni dipendenti. Una volta arraffati i contanti sarebbero fuggiti senza lasciare alcuna traccia. Attraverso le immagini delle telecamere a circuito chiuso della banca, gli investigatori stanno cercando di identificare gli autori del colpo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*