TODI, CASAPOUND REGALA CATRAME E VERNICE, “FINITE DI SISTEMARE ‘STA STRADA”

Striscioni Casa Pound
Striscioni Casa Pound
Striscioni CasaPound

(umbriajournal.com) TODI – “Questi li offre CasaPound. Adesso, finite di sistemare ‘sta strada!”, è il testo degli striscioni affissi lungo la strada che congiunge le frazioni di Vasciano, Montenero e Pesciano; sotto ogni striscione, un secchio di vernice ed un mucchio di catrame. L’azione, rivendicata dal nucleo tuderte di CasaPound Italia, fa seguito all’iniziativa “Todi E’”, con la quale il movimento sta visitando le frazioni della città con lo scopo di conoscere e portare al centro dell’attenzione le problematiche riscontrate.

“La situazione delle strade del comprensorio – afferma Andrea Nulli, responsabile di Cpi Todi – è sotto gli occhi di tutti, ed è pessima. Sono anni che il manto stradale non viene rifatto, sono anni che si va avanti con rattoppi qua e la che non fanno altro che peggiorare la cosa.

Come se non bastasse, nonostante il recente ‘contentino’ del ripasso a tratti della striscia centrale, mancano quasi completamente quelle che delimitano le carreggiate, cosa che se fino a qualche tempo fa poteva passare anche in secondo piano, ultimamente è diventata invece di primaria importanza, visto che ogni anno si assiste ad un aumento sistematico della nebbia, che ormai è quasi sempre presente”.

“Nonostante la situazione però – aggiunge Nulli – nessuno fa niente, nessun intervento serio che metta in primo piano la sicurezza degli automobilisti e dei pedoni. Mancano i soldi ci dicono, se non fosse che poi, quando c’è volontà, i soldi saltano fuori eccome: è il caso della strada provinciale di Collevalenza, che dopo molti anni di incuria verrà finalmente sistemata grazie ai soldi stanziati dalla Regione. Un tempismo perfetto, appena in tempo per l’arrivo al Santuario dell’Amore Misericordioso di numerosi pellegrini che assisteranno alla Beatificazione di Madre Speranza.

A voler pensar male sembrerebbe che dietro al ritardato quanto repentino stanziamento dei soldi ci sia un qualche tornaconto, ad esser realistici però non si può che esser grati per l’ennesimo miracolo della ‘Monaca Santa’, che riporterà sicurezza su una strada veramente indecente. Indecente però è anche la strada che attraversa Vasciano, Montenero e Pesciano, ma qui, purtroppo, non ci sono Santi in paradiso”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*