Unipegaso

Progetto didattico Gesenu a Perugia, ai nastri di partenza il nuovo

“Avanzi da leccarsi i baffi”, con una dimostrazione Chef

Progetto didattico Gesenu a Perugia, ai nastri di partenza il nuovo

Progetto didattico Gesenu a Perugia, ai nastri di partenza il nuovo PERUGIA – Come sempre saremo in tanti per inaugurare a Perugia il nuovo progetto didattico di educazione ambientale: “MasterGreen, avanzi da leccarsi i baffi”, un’altra originale esperienza che giunge ad impreziosire il ventaglio dell’offerta formativa in grado di coinvolgere migliaia di giovani sui temi della raccolta differenziata e della sostenibilità. L’obiettivo è di motivare i più piccoli ad assumere comportamenti corretti nei riguardi delle risorse della terra, trasferendo le buone pratiche all’interno dei contesti familiari.

Ci siamo! Ai nastri di partenza il nuovo progetto didattico Gesenu per la promozione alla raccolta differenziata,    anno scolastico 2016/2017  CONFERENZA STAMPA PUBBLICA DI PRESENTAZIONE  Martedì 4 ottobre, ore 10,30 – Sala dei Notari, Perugia

MasterGreen inizia il suo percorso per collegare, in modo intelligente e divertente al contempo, il mondo scolastico e l’educazione ambientale ai temi dello spreco alimentare. Il progetto offre l’opportunità di avvicinarsi alla natura come prima fonte di apprendimento del ciclo vitale da imitare per un uso e consumo responsabile delle risorse disponibili da salvaguardare per il futuro.

MasterGreen, una nuova avventura per esplorare lo straordinario mondo del riciclo della materia organica destinata a trasformarsi, in tal modo, in fertilizzante naturale.

Interverranno:

Andrea Romizi Sindaco Comune di Perugia

Urbano Barelli Vicesindaco Comune di Perugia

Luca Marconi Presidente Gesenu SpA

Stefano Farabbi Consigliere Delegato Gesenu SpA 

Laura Marconi – GSA Srl Ideazione e coordinamento progetti didattici Gesenu 

I docenti, i ragazzi delle scuole,

ed in finale … 

“Avanzi da leccarsi i baffi”, con una dimostrazione Chef

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*