Maltempo, allagamenti nell’orvietano, situazione tornata alla normalità

Maltempo

La situazione ad Orvieto è tornata alla normalità dove tra ieri sera e stamani si sono registrati diversi allagamenti che avevano causato interruzioni della viabilità e caduta di alberi accompagnati da piccoli smottamenti. Quattro squadre di volontari della protezione civile munite di idrovore che hanno lavorato per oltre quattro ore, insieme ai vigili del fuoco e alla squadre del Centro servizi manutentivi del Comune.

Maltempo già da ieri, 10 settembre: La protezione civile della Regione sta monitorando la situazione. Allagamenti di terreni nell’orvietano, nella zona di Orvieto scalo e di Colonnetta di Prodo, ma nessun problema particolare alle persone.

Piogge intense anche nella zona di Nocera Umbra e dei monti Martani, a Terni dove i maggiori disagi sono stati registrati nel quartiere di Borgo Rivo. Sono decine le chiamate arrivate al comando provinciale dei vigili del fuoco di Terni a causa del maltempo.

Tutte le squadre in servizio, nella sede centrale e nei distaccamenti di Amelia e Orvieto, sono impegnate in interventi, soprattutto a causa di allagamenti in strade, capannoni e garage.

Il sistema di Protezione civile rimarrà in allerta e in costante contatto con il Centro funzionale regionale, fino al termine dell’allerta meteo.
In tutta la provincia gli interventi dei vigili del fuoco per il maltempo hanno superato la cinquantina.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*