Incendio rimessa, monitoraggio ambientale, valori nei limiti

I valori dei parametri ambientali analizzati dall’Arpa dopo il vasto incendio che nei giorni scorsi ha distrutto oltre 130 camper in una rimessa in località Pantano, tra Terni e Narni, risultano tutti inferiori ai limiti di legge. Sui campioni di suolo l’Arpa ha eseguito la ricerca di diossine, metalli e Ipa (Idrocarburi policicli aromatici). L’unica eccezione – riferisce una nota della stessa Agenzia di protezione ambientale – è costituita dal campione denominato “S8” in cui risulta superato il limite relativo al parametro rame per le aree ad uso verde-residenziale. I campionamenti svolti concludono le indagini sulle matrici ambientali a carico dell’Arpa, mentre per quanto riguarda le matrici alimentari sono in corso gli approfondimenti da parte della Asl n.2.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*