Primi d'Italia

Autorità Umbra Rifiuti e Idrico comincia male il suo cammino

Sulla vicenda Auri interviene l'Assessore all'ambiente di Bastia Francesco Fratellini

Autorità Umbra Rifiuti e Idrico, comincia male il suo cammino

Autorità Umbra Rifiuti e Idrico, comincia male il suo cammino

da Francesco Fratellini, Assessore all’ambiente
Comune di Bastia Umbra
Nella seduta del 30 Maggio il Consiglio dell’AURI
ha deliberato l’importo dell’indennità di disagio ambientale da riconoscere ai comuni sedi di impianti di trattamento o discariche. L’aumento visto in percentuale è molto consistente essendo del 50% (passa da 5 a 7,5 euro alla tonnellata).

A nulla è valso il voto contrario di alcuni membri del consiglio di amministrazione, si è andati con determinazione verso l’aumento che è stato approvato poi a maggioranza; sarebbe bello conoscere i motivi per cui ai comuni del perugino venivano riconosciuti 5 euro la tonnellata per il disagio di avere nel proprio territorio una discarica, mentre oggi per i comuni dell’alto Tevere e dell’Eugubino, se ne riconoscono 7.5 euro.

Forse sarà diversa la sensibilità per l’ambiente? Non si sa, di fatto per lo stesso disagio oggi qualcuno percepisce il 50% in più e saranno i cittadini a doversene fare carico.

Non erano di questo tipo le aspettative che aveva generato la nascita dell’AURI, anzi, si pensava che la missione fosse quella di armonizzare il sistema dei rifiuti ottimizzando i metodi, verificando i costi per cercare di ridurli per pesare il meno possibile sulle tasche dei cittadini che sono già sofferenti per tanti altri motivi, invece si è partiti con un aumento del 50% di una componente tariffaria.

Spero che si tratti di uno “scivolone” su cui bisognerà che i comuni umbri chiedano i motivi che dovranno essere resi noti con la massima chiarezza e trasparenza, perché ogni variazione di prezzo o di tariffa deve essere ampiamente motivata e riscontrabile da elementi oggettivi e non frutto di una “maggioranza politica” che comunque si assumerà davanti ai cittadini l’eventuale aumento delle tariffe.

Francesco Fratellini
Assessore Ambiente
Bastia Umbra

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*