Pietralunga, premiato ‘tartufo più grosso’ in mostra. Pesa 358 grammi

Tartufo più grosso vincitore alla 29esima edizione della Mostra mercato del tartufo e della patata bianca di Pietralunga
'Tartufo più grosso', vincitore alla 29esima edizione della Mostra mercato del tartufo e della patata bianca di Pietralunga

Chiude 15 e 16 ottobre la Mostra mercato nazionale del tartufo e della patata bianca- È di Giuliano tartufi. A seguire Jimmy tartufi e Tartufi Martinelli con 310 e 280 grammi

(umbriajournal by Avi News) – PIETRALUNGA È bianco, dal profumo inconfondibile e pesa 358 grammi il ‘tartufo più grosso’ premiato nel corso della 29esima edizione della Mostra mercato nazionale del tartufo e della patata bianca di Pietralunga. Il ‘prezioso gioiello’ di ‘Giuliano tartufi’ ha superato quelli di ‘Jimmy tartufi’ (310 grammi), e ‘Tartufi Martinelli’ (280 grammi), tutti produttori locali. Intanto c’è ancora un weekend per partecipare, nel borgo antico, agli eventi e alle degustazioni gratuite della mostra mercato che si concluderà domenica 16 ottobre. Sabato 15 e domenica 16, alle 10, apriranno gli stand espositivi con prodotti locali agroalimentari e d’artigianato e hobbistica. In mostra, poi, sabato 16 a palazzo Fiorucci, oltre 300 tipi di patate nell’esposizione curata dai maggiori consorzi nazionali che vedrà anche la presenza di esperti provenienti da Londra. La giornata proseguirà con lo spettacolo del gruppo folcloristico ‘La Frullana’, alle 16, e un tributo a Paolo Conte nell’ambito della terza edizione di ‘Jazz al tartufo & blues’, alle 17 in piazza Fiorucci.

Domenica 16 spazio allo sport con la sesta edizione de ‘La Tartufissima’, gara podistica organizzata da Proloco Pietralunga e Pietralunga Runners, che partirà alle 9 da piazza VII maggio. Alle 10.30, nella sala Consiliare, si terrà il convegno ‘Verso la patata autentica di Pietralunga’ per ragionare del percorso che dalla Denominazione comunale di origine (Deco), di cui il prodotto già si fregia, possa arrivare al riconoscimento di patata autoctona.

Nel pomeriggio, a partire dalla 16, l’ex convento di sant’Agostino ospiterà ‘Patata e tartufo si sposano in cucina’, cooking show in compagnia di chef e Pro.Bio, associazione di produttori di Aiab Umbria. Protagonisti, naturalmente, tartufo e patata bianca per la realizzazione di piatti succulenti che andranno ad arricchire l’offerta di degustazioni gratuite di carne chianina, suina, formaggi, norcinerie e vini locali. Chiuderà la manifestazione il concerto ‘Note Noire featuring Ruben Chaviano’, per ‘Jazz al tartufo & blues’. Non mancheranno, infine, in entrambi i giorni, proposte musicali e d’intrattenimento per i giovani nel dopocena a cura della Proloco Pietralunga e, su prenotazione, dalle 10 alle 12, iniziative di cerca del tartufo in compagnia di tartufai e cani esperti.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*