Tutti in sella per I° Campionato nazionale Rokketta legend marathon

Rokketta legend marathon

Sponsor della manifestazione sportiva Satiri auto e Gruppo Grifo Agroalimentare – Sabato 30 aprile e domenica 1 maggio evento tra Gualdo Tadino e Fossato di Vico

(umbriajournal by Avi News) – PERUGIA Due giorni all’insegna della competizione e della scoperta delle bellezze paesaggistiche dell’appennino umbro-marchigiano grazie a ‘Rokketta legend marathon – 1° Campionato nazionale Csen (Centro sportivo educativo nazionale) mountain bike e bike integrato’, organizzato dal Gruppo sportivo (Gs) Avis Gualdo Tadino in collaborazione con l’Asd Free Bike di Fossato di Vico, sabato 30 aprile e domenica 1 maggio.

Tre percorsi Alla manifestazione, sostenuta da Satiri auto e Gruppo Grifo agroalimentare, sono attesi circa 300 sportivi che si divideranno in tre percorsi: ‘short’, da 22 chilometri con 350 metri di dislivello, praticabile da tutti, anche dai non agonisti, ‘classic’ da 30 chilometri con 790 metri di dislivello e ‘legend’ da 56 chilometri con dislivello di 1.570 metri.

Il sostegno di Satiri auto “La nostra azienda – ha affermato la titolare Annalisa Satiri – è legata al mondo dello sport con cui abbiamo in comune il movimento. Proprio da Gualdo Tadino abbiamo mosso i primi passi 50 anni fa riuscendo ad aprire 5 sedi in Umbria e ancora, è proprio il caso di dirlo, stiamo pedalando”.

Iniziative per tutti L’obiettivo degli organizzatori è, comunque, coinvolgere tutti, non solo gli atleti. Sono in programma, infatti, diversi eventi collaterali. Sabato 30 aprile dalle 15, negli impianti sportivi di Fossato di Vico, attività per bambini dai 6 ai 12 anni, tra cui mini gimcane e prime nozioni di scuola guida, e dalle 16.30 alle 18.30 lezioni di spinning. Domenica primo maggio, poi, a Gualdo Tadino, dalle 10.30 alle 11.30 ancora spinning in piazza Martiri della libertà mentre alle 12.30 si darà il via al ‘Pasta party’ nella scuola Media Tittarelli in piazza Federico II. Durante la manifestazione, poi, avrà un suo spazio la bike 4×4, una bicicletta ‘speciale’ a quattro ruote, pensata per l’utilizzo da parte delle persone diversamente abili, nata da un’idea di Gianluca Tassi e dell’associazione onlus ‘Uno di noi’ di Corciano e progettata dall’ingegnere Enrico Staccioli.

Rossana Furfaro

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*